Come riaffilare le cesoie da giardiniere

Smonta e pulisci le cesoie da giardiniere
Affila le lame delle cesoie da giardiniere
Le cesoie da giardiniere affilate fanno bene alle piante e sono meno faticose da usare

  • Difficoltà
    Medium

È capitato un po' a tutti: arriva la primavera, decidi di fare un po' di giardinaggio e al momento di potare i rami secchi ti accorgi che le tue belle cesoie hanno perso il filo e sono un po' arrugginite. Se le usi in queste condizioni rischi di danneggiare i rami del giardino, rendendoli più esposti a parassiti e malattie. Per fortuna però con Dremel è facile far tornare a risplendere le tue vecchie cesoie! In questo manuale chiaro e sintetico sull'affilatura ti spiegheremo come far tornare le tue forbici al loro antico splendore. Passo per passo, per far fiorire il giardino! Tieni presente inoltre che le forbici affilate sono anche meno faticose da maneggiare. Ma bando alle ciance, è ora di affilare le cesoie!

Hai bisogno di
  • Chiave combinata o regolabile
  • Spazzola in acciaio
  • Guanti di protezione
  • Dust mask
  • Occhiali di protezione
  • Cuffie di protezione
  • Spazzola per grasso
  • Cesoie da potatura con lame dritte
  • Un panno asciutto e pulito
  • Pasta di rame
L: lunghezza, W: profondità, H: altezza, D: diametro

Iniziamo - passo per passo

Istruzioni video

Passo 1 6

Smonta e pulisci le cesoie da giardiniere

Smonta e pulisci le cesoie da giardiniere

Prima di tutto, controlla le cesoie. Sono completamente arrugginite oppure sono rotte e irreparabili? Ti conviene ricomprarne di nuove.

Separa le due lame: svita il dado centrale con una chiave combinata o una chiave inglese regolabile e togli il dado. Conserva il bullone, il dado e la rondella in un punto sicuro e mettili da parte, facendo attenzione perché poi ti serviranno di nuovo. A questo punto rimuovi dalle lame il grosso dello sporco e della polvere con una spazzola in acciaio. Strofinale con un panno asciutto per rimuovere anche gli eventuali residui di grasso e di sporcizia. Sono già molto meglio di prima, vero?

Passo 2 6

Blocca il multiutensile Dremel nella morsa Multi-Vise

Blocca il multiutensile Dremel nella morsa Multi-Vise

Fissa la morsa Dremel Multi-Vise (2500) al piano di lavoro o al tavolo. Inserisci nella morsa Multi-Vise il complemento ad anello in metallo incluso nel kit e serralo. Svita il cappuccio e infila il multiutensile nell'anello. Ora puoi bloccare l'utensile riavvitando il cappuccio o usando l'anello blu (filettato). Metti l'utensile in orizzontale, per affilare meglio le cesoie da giardiniere. Inserisci nell'albero la moletta abrasiva all'ossido di alluminio (8193) e serrala.

Passo 3 6

Affila le lame

Affila le lame delle cesoie da giardiniere

Durante le operazioni di molatura o affilatura, è necessario proteggersi, come sempre quando si usano gli utensili rotanti. Mettiti la maschera antipolvere e indossa gli occhiali di protezione, i paraorecchie e i guanti di sicurezza.

Cerca di seguire l'angolazione originale della lama: dovrai cercare di assecondarla con la moletta abrasiva. A questo punto, accendi il multiutensile Dremel. Affila prima la punta, poi prosegui sulla lama con movimenti lenti e controllati dalla punta verso il cardine. Sfrega la lama contro la moletta abrasiva qualche volta, facendo attenzione a non rovinare la punta. Ripeti l'operazione con l'altra lama.

Passo 4 6

Sbava i bordi

Sbava i bordi delle cesoie da giardiniere per renderle lisce

Ogni volta che tagli o affili il metallo, si formano dei bordi irregolari, detti sbavature. Sbavando i bordi, otterrai una lama più liscia e più sicura. Sembra difficile? Non preoccuparti, è questione di pochi secondi. Un metodo semplice di sbavatura del metallo consiste nell'applicazione sul multiutensile Dremel di un accessorio per la lucidatura o la levigatura, come la molettina lamellare 9,5mm (502): basterà qualche passata lenta del metallo contro la moletta. Anche i dischi abrasivi vanno benissimo: basta strofinare delicatamente il bordo affilato contro la superficie abrasiva.

Passo 5 6

Lubrifica il dado centrale e rimonta le lame

Lubrifica il dado centrale e rimonta le lame affilate

A questo punto devi rimontare le tue cesoie da giardiniere. Prima di tutto però lubrifica il dado centrale, ad esempio con la pasta di rame. Impregna un pennello di lubrificante e spalmalo intorno al dado e al foro rotondo. In questo modo le lame risulteranno scorrevoli.

Ora rimonta le cesoie infilando la testa del bullone nella lama con il foro rotondo, gira e appoggia sopra l'altra lama. Stringi il dado con una chiave combinata o una chiave inglese regolabile. Rimuovi il grasso in eccesso con un panno pulito e asciutto.

Passo 6 6

Regola le cesoie da giardiniere

Prova le cesoie da giardiniere che hai affilato

Regola perfettamente il dado centrale. Ecco come fare:

• Stringi forte il dado. Se è allentato, le lame rischiano di separarsi leggermente mentre tagliano e di strappare i rametti anziché reciderli. Se però stringi troppo, dovrai fare un'inutile fatica per tagliare. Le cesoie dovranno aprirsi e chiudersi bene senza bisogno di applicare una forza eccessiva.

• Controlla se la punta si chiude del tutto. Se così non fosse, mola il metallo sopra il punto centrale con una moletta abrasiva all'ossido di alluminio (8193).

• Controlla se le cesoie sono affilate facendo la prova della carta: questo è il metodo che usano anche i professionisti, quindi sei in buona compagnia!