Guida passo passo per incidere un portacellulare in cuoio

Le soddisfazioni più grandi sono fatte con le tue mani.
Per iniziare, i motivi semplici sono i migliori.
Per trasferire al meglio il motivo, usa l’acetone.
Incidi il motivo con passate brevi e sottili.

  • Difficoltà
    Easy

Non vedi l’ora di entrare in laboratorio e cimentarti con l’arte dell’incisione? Leggi la nostra pratica guida passo passo per incidere la tua prima opera in cuoio: il tuo portacellulare. Dalla realizzazione delle decorazioni sul cuoio all’uso dell’accessorio adatto per il tuo multiutensile Dremel, scopri come realizzare il progetto da cima a fondo. Il risultato? Un’originale custodia personalizzata per il tuo cellulare.

Hai bisogno di
Strumenti ausiliari
  • Pennarello indelebile
  • Occhiali di protezione
  • Guanti
  • Maschera antipolvere
Materiali
  • Un portacellulare in cuoio
  • Il tuo motivo (stampato)
  • Carta
  • Acetone
  • Tovagliolino in carta
L: lunghezza, W: profondità, H: altezza, D: diametro

Iniziamo - passo per passo

Istruzioni video

Passo 1 6

Scegli il tuo motivo

Per iniziare, i motivi semplici sono i migliori.

Per scegliere il motivo della tua incisione hai due possibilità. La prima è disegnarlo personalmente. Un’ottima soluzione, se sei pieno di idee o hai già in mente qualcosa di preciso come, ad esempio, uno stemma di famiglia. L’altra possibilità è trarre ispirazione da una fonte esterna: su Instagram o Pinterest puoi trovare spunti interessanti. Una volta scelto il motivo che ti piace, disegnalo o stampalo nella dimensione adatta al tuo portacellulare.

Passo 2 6

Trasferisci il motivo che hai scelto

Per trasferire al meglio il motivo, usa l’acetone.

Una volta scelto il motivo, devi trasferirlo sulla tua custodia in cuoio per poterlo usare come guida per l’incisione. Attenzione: se il motivo, come in quest’esempio, include parole, iniziali o qualsiasi altro elemento asimmetrico, dovrai creare un’immagine capovolta. Potrai farlo agevolmente al computer, con i comandi “Immagine speculare” o “Capovolgi”. Disponi quindi con la faccia in basso l’immagine speculare sul portacellulare e strofina il retro della carta con un po’ di acetone. L’acetone e la pressione toglieranno l’inchiostro dalla carta, trasferendolo sul cuoio.

Passo 3 6

Inserisci l’accessorio giusto per l’incisione

Per incidere il cuoio, lo strumento migliore è una fresa ad alta velocità.

Prima di iniziare a incidere, dovrai applicare l’accessorio corretto al tuo multiutensile Dremel. Per incidere il cuoio, una fresa ad alta velocità o una fresa per incisione è lo strumento migliore. Perché? Sono concepite per i materiali teneri, proprio come il cuoio. Inserisci l’accessorio nell’apposito albero dell’utensile e stringi la ghiera di serraggio, per evitare che si distacchi durante l’incisione.

Passo 4 6

Traccia il motivo

Incidi il motivo con passate brevi e sottili.

Ora che l’utensile è pronto puoi iniziare ad incidere. Ma prima, è sempre bene fare un test. Hai qualche scarto di cuoio da parte? Una vecchia cintura è perfetta per fare pratica: prendi l’utensile e prova l’accessorio sul cuoio. Tieni l’utensile come se fosse una matita e, senza esercitare troppa pressione, traccia lentamente il motivo, con passate sottili. La regola aurea: lascia che sia l’accessorio a fare il lavoro. Informati su come impugnare correttamente l’utensile nella sezione Come evitare gli errori .

Passo 5 6

Aumenta lo spessore della linea

Cambiando accessorio, potrai variare lo spessore della linea.

Se tracci un motivo con linee di spessori differenti, puoi variare spessore semplicemente usando un altro accessorio. Ad esempio, se hai iniziato con una fresa per incisione con punta da 1,6 mm di diametro, puoi passare a 1,9 mm. Per cambiare accessorio, segui il metodo descritto per la fase 3.

Passo 6 6

Ammira il risultato

Le soddisfazioni più grandi sono fatte con le tue mani.

La parte difficile è conclusa. Puoi ammirare il risultato: il tuo portacellulare in cuoio inciso. Magnifico, vero? E se anche non fosse esattamente come lo avevi pensato, tieni sempre a mente una cosa: l’eccellenza si raggiunge con la pratica.