Come pulire e lucidare il deragliatore posteriore della bici

Smonta la ruota, rimuovi il terminale del cavo e sfila il cavo.
Dopo aver smontato i componenti del cambio, disponili con ordine.
Restituisci un tocco di lucentezza a tutti i componenti del cambio con gli accessori Dremel.
Segui le indicazioni per pulire e lucidare il cambio della bici

  • Difficoltà
    Duro

Non importa se sei un fanatico della bicicletta o se pedali soltanto per le gite domenicali: le condizioni del cambio possono davvero fare la differenza. Il cambio è il punto in cui grasso e sporcizia tendono maggiormente ad accumularsi. Questa guida completa e dettagliata ti permetterà di pulire e lucidare facilmente il cambio della bici. Ti seguiremo in ogni passo, da quando allenti il primo bullone fino a quando smonti, pulisci, lucidi e rimonti il deragliatore. La procedura prevede anche il montaggio e la regolazione del cambio. Con Dremel, la tua catena scorrerà liscia come l'olio e per cambiare marcia basterà un attimo.

Hai bisogno di
  • Supporto per bicicletta
  • Attrezzatura di sicurezza
  • Set di chiavi
  • Chiave a brugola
  • Tenaglie per legno
  • Cacciavite Phillips
  • Cacciavite a taglio
  • Spazzola piccola
  • Pennello
  • Bicicletta con il deragliatore posteriore sporco
  • Bacinella piena di acqua e sgrassatore
  • Bacinella piena di acqua
  • Panno per pulire
  • Panno pulito e asciutto
  • Grasso per cuscinetti a sfera
  • Terminale del cavo
L: lunghezza, W: profondità, H: altezza, D: diametro

Iniziamo - passo per passo

Istruzioni video

Passo 1 10

Smonta la ruota e rimuovi il cavo del cambio

Togli la ruota, rimuovi il terminale del cavo e sfila il cavo.

Regola la marcia sul pignone più piccolo (o la marcia più alta). Apri il sistema di sgancio rapido della ruota per rimuoverla. Allenta il bullone di crimpaggio del cavo e togli il terminale del cavo. Per svolgere quest'operazione puoi usare delle tenaglie per legno, un tagliacavi o un utensile Dremel con il disco da taglio (409) montato: sono tutti perfetti per evitare che il cavo si spezzi. Sfila il cavo dal deragliatore posteriore. Ora puoi smontare la catena.

Passo 2 10

Sfila la catena e rimuovi il cambio.

Prima di rimuovere il cambio, estrai la catena della bici.

Controlla bene come è montata la catena nel cambio prima di rimuoverla. Con un set di chiavi, svita il bullone della puleggia superiore per allentare la catena. Stacca la catena dalla puleggia, in modo che il deragliatore riesca a muoversi liberamente. Svita il bullone principale della forcella. Sfila la catena e rimuovi il deragliatore, sostenendolo con la mano perché non cada a terra.

Passo 3 10

Smonta il deragliatore

Dopo aver smontato i componenti del cambio, tienili in ordine.

La procedura di smontaggio del deragliatore varia leggermente in base al modello. Svita i vari pezzi del deragliatore, partendo dalle pulegge. Assicurati di usare gli utensili delle dimensioni corrette per le viti e i bulloni del cambio: ti serviranno un set di chiavi a brugola, un cacciavite Phillips e dei set di chiavi. Disponendo tutti i pezzi bene in ordine non rischierai di perdere nulla e sarà più facile ricordare poi dove rimettere i pezzi. Puoi anche fare una foto ai pezzi dopo averli appoggiati, da tenere come riferimento in un secondo momento. In questo modo, rimontare i componenti sarà molto più facile.

Passo 4 10

Pulisci e sgrassa i pezzi del cambio

Pulisci e sgrassa i pezzi del cambio uno ad uno.

Raschia lo sporco più ostinato e pulisci i vari pezzi del cambio con un cacciavite a taglio. Puliscili con un panno e mettili in una bacinella piena di sgrassatore. Prima però controlla se lo sgrassatore non debba essere diluito con acqua. Lascia i componenti in ammollo per 5-10 minuti e poi puliscili uno ad uno con uno spazzolino. Sciacqua i componenti in una bacinella piena d'acqua e asciugali con un panno pulito. Ora il tuo cambio è pulitissimo e pronto per il trattamento antiruggine.

Passo 5 10

Togli la ruggine dai componenti del cambio

Con Dremel è facilissimo togliere la ruggine dai componenti del cambio.

A nessuno piacciono le biciclette arrugginite. Quindi, dopo aver pulito e asciugato tutti i componenti, tira fuori il tuo kit Dremel. Fissa Dremel Multi-Vise al piano di lavoro e collegalo al multiutensile. Inserisci e stringi la spazzola in ottone (535 o 537) e sfrega con attenzione ogni parte contro la spazzola girante, per rimuovere tutte le tracce di ruggine. La spazzola in ottone 535 è l'accessorio perfetto per togliere la ruggine, mentre la spazzola in ottone 537 riesce ad accedere alle piccole fessure e ai punti difficilmente raggiungibili. La velocità massima per rimuovere la ruggine è di 15.000 giri al minuto.

Passo 6 10

Come lucidare i pezzi del cambio

Restituisci un tocco di lucentezza a tutti i componenti del cambio con gli accessori Dremel.

È il momento di riportare i pezzi del cambio al loro splendore originale. È facile. Basta inserire il perno (401) e avvitarlo sul disco lucidante 422 o sul disco lucidante 414 . Puoi trovare gli accessori giusti nella Scheda informativa comparativa. Appoggia brevemente la punta o il disco girante sulla pasta lucidante (421) e lucida per bene i pezzi con l'accessorio impregnato. Non scordarti le vitine: anche loro si meritano un po' di lucentezza.

Passo 7 10

Ricomponi il deragliatore

Ricomponi il deragliatore, eseguendo la procedura in ordine inverso e prestando particolare attenzione alle pulegge.

Per iniziare, con un pennello lubrifica le pulegge con grasso per cuscinetti a sfera, cercando di raggiungere tutti gli angoli e le fessure. Rimetti quindi tutti i pezzi nella loro posizione originale, procedendo in ordine inverso rispetto a quando li hai smontati (passaggio 3). Rimonta la ruota superiore della puleggia, ma per la ruota inferiore aspetta il passaggio 9. A seconda dell'età e della marca del cambio, la ruota inferiore (tensione) e quella superiore (guida) possono essere diverse, quindi assicurati di tenerli separate. Inoltre, è importante rimetterle nella gabbia nella giusta direzione. Sulla ruota della puleggia potrebbe essere presente una freccia che indica la direzione corretta.

Passo 8 10

Monta il deragliatore

Rimetti il deragliatore sul forcellino, allinealo e serra i bulloni.

Hai quasi finito! Fai una rapida ispezione per controllare che il forcellino non sia piegato né danneggiato. Se lo fosse, dovrai ripararlo o sostituirlo. Infila poi il deragliatore nel forcellino, assicurandoti che sia ben allineato e che rimanga abbastanza spazio per la ruota. Inserisci il bullone del forcellino e fai passare il cavo nel cambio. Serra il bullone per trattenere il filo. Crimpa il cavo con un terminale e le tenaglie per legno.

Passo 9 10

Rimonta la catena e la ruota della bici

Rimetti con attenzione la catena nella sua posizione originale e aggancia la ruota.

Passa la catena sopra e intorno alla cassetta, poi infilala nella puleggia superiore (guida). A questo punto, fai passare la catena nella cassetta e riaggancia la puleggia inferiore (tensione). Inserisci la vita e serrala. Riaggancia la ruota posteriore e chiudi la maniglia di sgancio rapido. E ora il passaggio finale!

Passo 10 10

Regola il cambio

Regola la catena cambiando marcia, per pedalare meglio.

L'ultimo passaggio comporta la regolazione del cambio. Tenendo la bici appoggiata su un cavalletto, cambia marcia fino al pignone più piccolo (o la marcia più alta). A questo punto, regola il cambio mentre fai girare la ruota girando la vite di fine corsa H con un cacciavite Phillips. Ripeti la procedura per la marcia più bassa (il pignone più grande) girando la vite di fine corsa L. Quando riesci ad aumentare o scalare le marce senza difficoltà e la catena gira bene, hai finito. Dai un'ultima passatina al cambio con un panno pulito e asciutto. Sei pronto per partire!